BLOG

Sviluppo App Mobile

Che tu sia un dirigente di marketing presso una grande azienda, un imprenditore che gestisce un piccolo negozio locale o anche uno studente universitario del primo anno in cerca del primo lavoro dopo la laurea, LinkedIn è per chiunque e per tutti coloro che sono interessati a rendere più appetibile la propria vita professionale e sono seriamente alla ricerca di nuove opportunità per far crescere la propria carriera e connettersi con altri professionisti.

Perchè LinkedIn è importante in una strategia di social media marketing:

1) LinkedIn, secondo questi dati, è il miglior social media per professionisti: buona parte degli utenti ha ruoli dirigenziali in aziende importanti;

2) La maggior parte degli iscritti usa LinkedIn per prendere decisioni relative al proprio business;

3) il tasso di utilizzo di questo social sta aumentando in modo esponenziale.

 

I numeri che esprimono la potenza di Linkedin

  • LinkedIn, al momento ha 610 milioni di utenti registrati
  • Il 40% degli utenti visita ogni giorno LinkedIn
  • Il tasso di engagement (commenti, likes, condivisioni) è aumentato del 60% ogni anno
  • Le interazioni LinkedIn da mobile crescono del 57% ogni anno
  • Più di 130,000,000 articoli sono creati ogni settimana su LinkedIn

 

È interessante capire chi sono gli utenti LinkedIn. Secondo la piattaforma i maggiori dirigenti delle grandi compagnie sono iscritti;61 milioni di utenti sono “influensers” di alto livello;

Il 45% di chi usufruisce degli articoli di LinkedIn è rappresentato da managers, direttori, vicepresidenti; 

Secondo i dati riportati dalla piattaforma questo social attrae professionisti che vogliono scambiare idee e fare carriera. 

È molto importante considerare che LinkedIn è uno strumento per ottenere significativi risultati per i propri affari.

Il 71% delle persone acquisisce informazioni su LinkedIn per prendere decisioni sul proprio business.

linkedin-400850_640.png 

Come sfruttare le potenzialità di LinkedIn

Possiamo partire elencando alcune funzionalità da usare per avere una presenza di valore su LinkedIn.

Gli hashtag

Già dal 2018 anche LinkedIn, come altre famose piattaforme social, ha introdotto l’uso degli hashtag.

L’utilizzo di questa funzionalità deve essere sfruttata al meglio con qualche accorgimento:

  • Non usare più di 5 o 6 hashtag:
  • Usa hashtag specificidel proprio settore ma, se e quando necessario, utilizzare anche hashtag più popolari
  • Non sostituire il testo con gli hashtag, ma bisogna Integrarli all’interno o alla fine del proprio post.

Novità in fatto di hashtag inaugurate a inizio 2019 è legata alla creazione di nuove pagine LinkedIn. Questo significa che si potranno associare alla propria pagina aziendale una selezione di hashtag di settore o del proprio business, in modo interagire dinamicamente alle domande o richieste legate al marchio o ad altri argomenti per rilevanti per il proprio business.

 

I video 

Il 2019 sembra essere l’anno della conferma della consacrazione dell’utilizzo dei video su LinkedIn.

Un mezzo di comunicazione diretto, veloce ed efficace. Secondo alcune ricerche il 90% delle aziende che hanno utilizzato la promozione tramite video lo considerano uno strumento con un altissimo tasso di conversione.

I video maggiormente premiati sembrano essere quelli in formato vlog: le persone si riprendono direttamente e discutono o analizzano un argomento preciso dando informazioni chiare e di alta qualità.

 

Le reaction, nuovi modi per esprimersi

Le reaction in fase finale di progetto sono quattro: CelebrateLoveInsightful e Curious.

La loro progettazione nasce da un’analisi legata a quali potessero essere quelle più specifiche alle tipologie di conversazioni che avvengono su LinkedIn.  Il processo ha valutato che tipo di feedback preferissero gli utenti per comunicare.

 

Le Lookealive Audience su LinkedIn Ads

Anche LinkedIn ha ampliato l’offerta pubblicitaria grazie all’inserimento delle Lookalike Audience. Già popolari per quel che riguarda Facebook Ads, finalmente potranno essere utilizzate anche sul questo social network professionale.

Le Lookalike audience sono una carta molto importante da giocare per raggiungere nuovi potenziali clienti: offrono agli inserzionisti la possibilità di rivolgere gli annunci pubblicitari ad aziende, visitatori del sito web o specifici profili che presentano caratteristiche simili a quelle dei propri clienti.

 

CONSIDERAZIONI FINALI SUI NUOVI TREND DI LINKEDIN 2019

Ma non è tutto: LinkedIn ha introdotto il targeting per interessi nell’Ads Campaign Manager già a gennaio 2019, consentendo così agli inserzionisti di raggiungere gli iscritti alla piattaforma a seconda dei loro comportamenti.

La piattaforma ha messo a disposizione venti modelli di pubblico (Audience Templates) per semplificare l’attività di chi è all’inizio con le LinkedIn Ads. In pratica si tratta di segmenti di pubblico B2B predefiniti che possono essere attivati con un solo click.

 

 



Ultimi Articoli

Sede Operativa
Via Vittorio Emanuele II, 7 - 66020
San Giovanni Teatino (CH) - Italy
Tel: 085 4465799
Fax: 085 4466780

Sede Legale
Via Roberto Lepetit 8/10 - 20124
Milano - Stazione Centrale (MI) - Italy
Tel: 02 40705662

Email: info@clac.it

Orari di apertura: da Lunedì al Venerdì
Mattina: 9:15 - 13:00
Pomeriggio: 15:00 - 19:00

Seguici

Copyright © 2019 Clac.

Cod. Fisc. e P.iva 10331620962 | Cap.Soc. 10.000 i.v.

Sede Operativa
Tel: 085 4465799
Fax: 085 4466780

Sede Legale
Tel: 02 40705662

Email 
info@clac.it

Orari di apertura 
dal Lunedì al Venerdì
- Mattina: 9:15 - 13:00
- Pomeriggio: 15:00 - 19:00

Continuando ad utilizzare il nostro sito accetti automaticamente la nostra normativa sui cookies.